CONSOB, CAMPANELLA (ILIC): ITALIA CONDANNATA PER SANZIONI ILLEGITTIME, PADOAN CHIARISCA

consob_sedeRoma, 27 ottobre 2014 – Dopo la condanna dell’Italia da parte della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e la Sentenza del Consiglio di Stato , che hanno stabilito l’illegittimità delle sanzioni inflitte dalla CONSOB sulla base di un regolamento adottato, con un interrogazione al Senato a prima firma Francesco Campanella di Italia Lavori in corso (ILIC) e sottoscritta dai senatori Fabrizio Bocchino, Orellana, Liuzzi e Mastrangeli, vengono chiesti chiarimenti al Ministro Padoan .

“E’ assurdo – dichiara Campanella – che dopo i tanti scandali finanziari, accertati anche dalla Magistratura, ci possano essere persone che non saranno sanzionate per l’incapacità della CONSOB ad adottare procedure corrette e legittime. L’ augurio è che il Governo individui le responsabilità ed assuma le opportune iniziative.”

“L’inadeguatezza dimostrata dall’Autorità Amministrativa indipendente – incalza Campanella – di fatto consente l’impunità di soggetti responsabili delle infrazioni  e compromette  l’immagine del nostro Paese a livello europeo. E’ per altro messo a rischio il bilancio della stessa CONSOB  per le minori sanzioni che saranno incassate a seguito delle contestazioni formulate” .

LEGGI IL TESTO INTEGRALE DELL’INTERROGAZIONE CLICCANDO QUI.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...