Agrumi: Un futuro diverso. Presentazione del DDL per la salvaguardia e valorizzazione delle colture di agrumi

cs-ddl-agrumicolturaRoma, 15 settembre 2016 – Tra poche settimane gli agrumeti di Sicilia e di Calabria cominceranno a tingersi di giallo e arancione. La nuova campagna agrumicola rischia però di dover fare i conti con una fase negativa di mercato che sta diventando purtroppo strutturale e caratterizzata da decisioni comunitarie che stanno penalizzando ancora di più le nostre produzioni.

Sono circa 130 mila gli ettari di agrumeti in Italia, in prevalenza in Sicilia e Calabria ed è un patrimonio da difendere e rilanciare perché ha grandi potenzialità: arance, limoni, mandarini, mandaranci italiani sono prodotti di altissima qualità, controllatissimi dal punto di vista fitosanitario e che si prestano anche a trasformazioni industriali che non si limitano a succhi e marmellate, perché grazie a tecnologie innovative si può arrivare a sfruttarne in maniera virtuosa anche gli scarti. Continua a leggere

Annunci