Riforme: Campanella,non si cambia Carta a colpi maggioranza

Renzi che sogna di essere Napoleone si sveglierà con referendum

ROMA, 15 SET – “Un Parlamento frettoloso fa la Costituzione cieca”. Francesco Campanella, senatore de L’altra Europa con Tsipras, denuncia così “la piega che stanno prendendo i lavori sulla riforma del Senato in commissione Affari costituzionali e, in particolare, l’inammissibilità degli emendamenti all’articolo 2 decisa oggi dal presidente Finocchiaro“.

“E’ evidente che il Pd, con l’appoggio dei verdiniani, ha una sola intenzione: procedere a colpi di maggioranza, raccattando per strada la disponibilità di senatori volenterosi.

Un po’ quanto è già accaduto – denuncia il senatore – nei mesi scorsi, con il Parlamento bloccato nella ricerca di qualche ‘responsabile’ in grado di sostituire i colleghi di maggioranza schieratisi contro la riforma”.

“La Costituzione non può essere modificata con questi metodi – conclude Campanella – il premier Renzi, che va avanti sognando di essere Napoleone, sappia che si desterà con i risultati del referendum. E non sarà un bel risveglio”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...