Rifiuti, Campanella: “Eser è solo ennesimo carrozzone, Differenziata non parte per favorire i soliti noti”

PALERMO 31.05.2010 - REPORTAGE DALL'INFERNO DELLA DISCARICA DI BELLOLAMPO. © STUDIO CAMERA/FRANCO LANNINO

Palermo, 11 maggio 2016 – “In Sicilia la differenziata non è mai decollata perché dietro la gestione dei rifiuti c’è la precisa volontà di lasciare un affare da milioni di euro nelle mani di pochi. Non dirlo è soltanto nascondersi dietro a un dito, mentre l’unica strada che si cerca di percorrere è quella dell’incenerimento per gli oltre due milioni di tonnellate di rifiuti che si producono ogni anno. Soltanto differenziando si riuscirebbe a generare economia diffusa e questa, evidentemente, è un’ipotesi che poco o niente piacerebbe ai signori della ‘munnizza’ in Sicilia”.

Così in una nota il senatore di Sinistra Italiana, Francesco Campanella.

Secondo Campanella, “disturba assistere a questo accentramento nelle mani di pochi privati, mentre la politica, che invece avrebbe il compito di restituire ai siciliani una corretta gestione integrata dei rifiuti, sembra troppo impegnata a litigare per la poltrona al vertice dell’Eser, il nuovo carrozzone che Renzi vuole istituire per avere il controllo dell’affare ‘munnizza’ in Sicilia. Faraone e Crocetta vadano a fare i galli nel pollaio da un’altra parte. La Sicilia ha bisogno di uomini e donne che guardino al bene comune, non agli interessi lobbistici dei soliti noti”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...