Accordo Stato-Regioni, emendamento soppressivo al Senato Campanella: “Norma insensata, unica via è abolizione”

0001 (30)Roma, 29 luglio 2016 – Un emendamento per mettere fine all’accordo truffa Stato-Regioni. I senatori di Sinistra Italiana Francesco Campanella e Fabrizio Bocchino hanno depositato a Palazzo Madama un emendamento al decreto legge Enti Locali in discussione al Senato per chiedere la soppressione dell’articolo 11 dell’accordo Stato-Regioni firmato da Crocetta e Renzi.

art11“È una norma insensata – commenta Campanella – che priva la Sicilia di risorse fondamentali per il suo sviluppo e svilisce l’autonomia della Regione. Soltanto un governatore incompetente poteva tornare a casa con un disastro del genere e presentarlo come un fatto storico. L’unico modo per salvare la Sicilia è abolire l’accordo, per non strozzare ulteriormente i conti regionali, già commissariati da Roma”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...