OLIO TUNISINO: SCELTA SBAGLIATA CHE SERVE SOLO ALLE GRANDI AZIENDE

olio_tunisia-710x315Roma, 10 marzo 2016 – “quella dell’europarlamento sull’olio tunisino e’ una scelta sbagliata che non serve agli agricoltori tunisini, ma solo alle grandi aziende che esportano e imbottigliano il prodotto, spesso contravvenendo alle disposizioni vigenti sull’origine e sull’etichettatura dell’olio d’oliva, come più volte riscontrato dagli organi di controllo”, affermano i senatori di Sinistra Italiana, Loredana De Petris, presidente del gruppo misto, e Francesco Campanella.

“Il Governo italiano – sostengono i due senatori – ha mantenuto in questa vicenda un atteggiamento passivo ed arrendevole, sottovalutando gli effetti negativi che la decisione odierna può ingenerare sui nostri produttori”.

“Il voto del parlamento europeo esclude infatti anche alcune misure cautelari che erano state votate dalla commissione agricoltura, come l’introduzione di licenze di importazione mensili per distribuire il contingente da gennaio a ottobre e limitare la competizione con la nostra produzione di extra-vergine, misure che avrebbero ridotto il danno”, concludono De Petris e Campanella.

Annunci

One thought on “OLIO TUNISINO: SCELTA SBAGLIATA CHE SERVE SOLO ALLE GRANDI AZIENDE

  1. Isole di Capo Verde, Tunisia e Marocco sono associati all’Unione Europea quindi hanno tutti i diritti degli Stati comunitari secondo i trattati commerciali reciproci – la denominazione di origine distingue i prodotti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...