Bocchino-Campanella (Sinistra Italiana-Altra Europa), “Attentati di Bruxelles: Ora l’Europa si impegni davvero per contrastare la circolazione delle armi”

bruxellesRoma, 22 marzo 2016 – “Di fronte ai tragici attentati che hanno colpito Bruxelles, e al rischio che l’IS possa nuovamente colpire in Europa, diventa sempre più urgente che l’Unione Europea si doti di una seria legislazione sulle armi, in grado di contrastare con maggiore forza i legami tra terrorismo e criminalità organizzata, che dal commercio illegale delle armi trae ingenti risorse”.

È l’appello dei senatori Fabrizio Bocchino e Francesco Campanella, Sinistra Italiana-Altra Europa, che proseguono: “Il principio di libera circolazione delle merci, usato finora per indebolire qualsiasi tentativo di rafforzare la regolamentazione della circolazione delle armi, anche dopo i tragici fatti di Parigi del novembre scorso, non può più essere invocato, soprattutto in un momento in cui si chiudono le frontiere mettendo a rischio l’intero progetto di costruzione di una Unione Europea delle persone”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...